Cura del semenzale di pomodoro a casa

A causa del gusto, i pomodori occupano una posizione di leader in molte cucine. Prima di coltivare una cultura a casa, devi imparare tutto sulla cura delle piantine di pomodoro.

Cura del semenzale di pomodoro a casa

Preparare i semi per la semina

È giusto iniziare questa fase con la selezione dei semi. Per fare questo, vengono immersi per 10 minuti in una soluzione al 4-5% di sale commestibile e quindi posti in acqua pulita per ulteriore gonfiore. Per il massimo delle piantine, usa i semi degli spazi vuoti dell'anno scorso. È meglio che abbiano più di 2-3 anni.

Tatyana Orlova (candidato di scienze agrarie):

La durata di conservazione dei semi di pomodoro è in media 5-6 anni. Il più alto tasso di germinazione nei semi di un anno di conservazione. Ogni anno può diminuire. In condizioni ottimali, i semi di pomodoro possono rimanere vitali per 8-10 anni, ma la percentuale di semi germinanti sarà bassa e tra le piantine ci saranno molte piante che hanno formato solo foglie di cotiledone.

Istruzioni dettagliate per immergere i semi:

  • mettere un tovagliolo di carta bagnato nel piattino;
  • distribuire uniformemente i semi e coprirli con un coperchio in modo che l'acqua non evapori;
  • lasciare gonfiare i semi per 10-20 ore;
  • dopo il tempo, pianta i semi.

Alcuni giardinieri aspettano l'emergere di germogli e solo allora piantare piantine. Per questo, il terreno deve essere sempre umido.

Trattamento delle sementi

I semi di pomodoro vengono disinfettati prima di piantare in diversi modi:

  • Soluzione all'1% di permanganato di potassio (permanganato di potassio). I semi vengono posti in un panno di cotone o una garza, conservati in un disinfettante caldo per 20 minuti, quindi lavati.
  • Succo di aloe Questo metodo aiuterà non solo a elaborare, ma anche a stimolare la crescita dei semi. I semi vengono conservati nel succo per 12 ore. Il succo dovrebbe essere ottenuto dal taglio due settimane prima di immergere gli steli di aloe.
  • Fitosporin. Soluzione all'1% in cui i semi vengono conservati per circa un'ora.

Tatyana Orlova (candidato di scienze agrarie):

Se i semi sono stati conservati per lungo tempo, Epin o Zircon possono essere utilizzati per stimolare la loro germinazione.

Semi di semina

La semina di semi di pomodoro può essere effettuata nel terreno o in qualsiasi altra miscela per la crescita. Il principale componente del suolo per una coltura è il suolo. I giardinieri scelgono humus e tappeto erboso in proporzioni uguali. Per far crescere bene le piante, usa segatura o torba. Aderendo a tali metodi, è facile ottenere piantine di pomodoro sane e di alta qualità.

Una miscela di cocco si è dimostrata eccellente come terreno. Colpisce favorevolmente la coltivazione del pomodoro. Le piante germogliate di cocco di solito hanno un forte apparato radicale. È caratterizzato da alta qualità, crescita estremamente rapida.

Tatyana Orlova (candidato di scienze agrarie):

Il terreno di cocco (cocovit) viene spesso venduto nei negozi di giardinaggio sotto forma di bricchette pressate. È molto conveniente per la conservazione, come una bricchetta di questo tipo occupa poco spazio e, una volta immersa nell'acqua, si gonfia e aumenta di volume di 7 volte.

Disinfezione del suolo

La coltivazione è il punto principale nella coltivazione di piantine. Spesso la vita delle piante, il raccolto futuro, dipende dalla scelta della giusta disinfezione. Le misure di sicurezza non devono essere trascurate: il trattamento eliminerà varie spore di funghi, microbi sfavorevoli, uova, larve di insetti, vermi dannosi e questa è anche un'ottima prevenzione della putrefazione delle radici dei semi.

Metodi di disinfezione del terreno per la semina:

  • calcine in forno;
  • a vapore;
  • cuocere in un foglio, in una manica per la cottura;
  • versare acqua bollente in piccole porzioni;
  • promorozit;
  • caldo nel microonde;
  • saturare la terra con fungicida;
  • aggiungere fitosporina al terreno.

Il terreno viene elaborato in anticipo: 2 settimane prima della semina. Successivamente viene conservato in un sacchetto chiuso per la formazione di microflora bilanciata.

Semina in compresse di torba

Crescere in compresse di torba può fare a meno di raccogliere

A volte a casa, per seminare, usano la semina in compresse di torba, aiutando il giardiniere a garantire la coltivazione di piantine di pomodori senza raccolta. L'opzione migliore per i pomodori: compresse da 33 a 36 mm di diametro, che possono contenere da 2 a 4 semi. Quando l'apparato radicale della pianta è diventato più forte, viene posto in un contenitore da mezzo litro con una tavoletta di torba.

Il processo di crescita in compresse è familiare ai giardinieri. L'unica differenza è che la piantina cresciuta non richiede raccolta.

cura

La risposta alla domanda su come prendersi cura delle piantine di pomodoro comporta la presa in considerazione di una serie di condizioni: illuminazione adeguata, temperatura, umidità.

La luce

Dopo la germinazione, la piantina viene posizionata in un luogo illuminato. A febbraio e marzo è necessaria un'ulteriore illuminazione: le ore di luce del giorno dovrebbero durare almeno 16 ore al giorno. I primi giorni di semina, si consiglia di finire fino a 20 ore.

Semina e umidità

La cura delle piantine di pomodoro è molto importante, quindi devi prenderti cura dell'umidità al 90% in anticipo. L'umidità inferiore all'80% influisce negativamente sul pomodoro. Dopo un disturbo della crescita, i pomodori sono difficili da recuperare. Il vetro o il film sotto il quale si trovano le piante viene rimosso dopo 7 giorni. L'umidità nella stanza dovrebbe essere entro il 70%. Il film trattiene perfettamente l'umidità, quindi se vai troppo lontano con l'irrigazione, una gamba nera attaccherà il pomodoro.

Spesso i giardinieri piantano colture in mini-serre situate su davanzali. In tali condizioni, è più difficile per le piantine creare umidità normale.

Affinché tutto vada bene, puoi prendere nota dei seguenti suggerimenti:

  • accanto alle serre, un contenitore aperto con acqua viene posizionato per ricaricare le piantine con umidità di riserva;
  • prima che appaiano le prime foglie, le piantine vengono irrigate con acqua con uno spruzzatore.

Poiché è meglio seminare semi a febbraio durante la stagione di riscaldamento, puoi ricorrere a un altro metodo efficace: appendi un asciugamano umido sulla batteria sotto il davanzale della finestra. L'umidità evaporante creerà eccellenti condizioni di microclima per le piantine.

L'essiccazione del terriccio non dovrebbe essere consentita: le radici delle giovani piantine sono in esso.

Ai germogli deve essere aggiunta acqua vicino al gambo e, sebbene sia sottile e debole, è meglio farlo da una siringa.

irrigazione

Le piante di irrigazione necessitano di un determinato programma

Dopo che appaiono le prime 3-4 foglie, le piantine vengono annaffiate per l'ultima volta. Pertanto, al momento del trapianto, il terreno rimarrà umido e sciolto.

Dopo il trapianto, il pomodoro viene annaffiato per altri 5 giorni. Per ottenere radici sviluppate, viene immerso in contenitori con pallet di irrigazione. Dopo aver rimosso la punta della radice del nucleo, le piantine ottengono umidità e diventano più forti.

Dopo altri 5 giorni, il terreno viene nuovamente irrigato, stabilendo un programma in base al quale l'irrigazione della piantagione viene effettuata una volta ogni 7-10 giorni. Se il davanzale della finestra, dove si trova la mini-serra, è freddo, il permanganato di potassio viene aggiunto ogni 2 irrigazioni all'acqua utilizzata per le piantine. L'irrigazione deve essere fatta al mattino.

Calore e nutrizione

Il primo fertilizzante viene effettuato non prima della comparsa delle prime foglie nella pianta. Si consiglia di iniziare la procedura un paio di settimane dopo l'immersione, tuttavia ciò dipende in gran parte dal numero di medicazioni future, dalla qualità della miscela di terra applicata.

Nelle normali terre da giardino, le piante iniziano immediatamente a presentare un deficit in una serie di elementi di base. È facile da notare: una mancanza di azoto rende le foglie gialle; il colore viola saturo dello stelo e la parte inferiore delle foglie indica una mancanza di fosforo; clorosi - per mancanza di ferro.

Prima alimentazione

Per la prima applicazione vengono utilizzati fertilizzanti chimici o naturali (soluzione di lievito, buccia di banana, infuso di gusci d'uovo, estratto di cenere). Pertanto, la cura delle piantine di pomodoro è più efficace.

Seconda alimentazione

Viene effettuato non prima di 14 giorni dopo il fertilizzante per piume. La sua composizione è solitamente determinata dalle condizioni delle piantine. Piantine forti di pomodori possono essere alimentate con fertilizzanti complessi. Per l'alimentazione nutrizionale delle piante, è meglio usare i superfosfati, sciogliendoli in acqua calda al ritmo di 1 cucchiaio. l. su 3 litri di acqua.

Terza alimentazione

La composizione di questo top dressing soddisfa le esigenze specifiche delle piantine. Se le piantine sembrano sane, usa una soluzione debole di fertilizzanti universali o rifiuta completamente di nutrirsi.

scherma

Quando le piantine compiono 12-14 giorni, viene effettuata la prima raccolta. Fu in quel momento che apparvero le prime foglie. Per il trapianto, vengono prelevati contenitori da 200 ml, riempiti con lo stesso terreno durante la semina dei semi.

Alcuni consigliano di ridurre la radice dello stelo di 1/3, ma questa procedura rallenta lo sviluppo delle piantine per una settimana.

Dopo 2-3 settimane, le piantine vengono trapiantate una seconda volta in vasi con un volume di almeno 1 litro.

Tatyana Orlova (candidato di scienze agrarie):

In genere, le piantine di pomodoro vengono coltivate con una sola raccolta. La seconda raccolta viene eseguita raramente e solo quando si coltivano piantine di 60 giorni.

Prepararsi all'atterraggio

Sotto la condizione di pieno sviluppo dopo 1, 5 mesi, iniziano a formarsi i pennelli per fiori. I pomodori richiedono cure più scrupolose, poiché inizia la piantagione di piante nel terreno.

Se il tempo non consente il trapianto, è necessario rimuovere il primo pennello per fiori che appare e attendere fino a quando non appare uno nuovo. Dopo questo, le piantine devono essere piantate. Piantine di pomodori sani hanno un piccolo cespuglio sviluppato con uno stelo spesso; foglie sane e larghe; potenti radici e gemme pronte per la fioritura.

Non dobbiamo dimenticare come prenderci cura delle piantine di pomodoro. La corretta cura delle piantine di pomodoro è la chiave per ottenere un raccolto di qualità.

Raccomandato

Come trapiantare piantine di melanzane
2019
Regole per piantare set di cipolle in piena terra
2019
Vnograd Regent: descrizione del grado
2019