L'uso di ceneri e letame nelle carote in crescita

Ottenere un ricco raccolto di verdure dipende da molti fattori, alcuni dei quali potrebbero essere influenzati dai giardinieri prima di piantare colture. Dopo aver determinato le qualità di una pianta che una persona vuole ottenere, è importante fare ogni sforzo per preparare le condizioni necessarie. La base della produttività è il terreno preferito delle carote.

L'uso di ceneri e letame nelle carote in crescita

Selezione del terreno per le carote

I migliori tipi di terreno per piantare carote sono sabbiosi, argillosi e torbosi con un equilibrio neutro o leggermente acido.

L'eccessiva presenza di argilla nel terreno la rende più pesante e porta alla formazione di una crosta dura sulla superficie, che non consente alle colture di radici di svilupparsi normalmente. Mantiene l'umidità o non la fa entrare, blocca l'accesso dell'aria alle radici, le stringe.

La terra in cui cresceranno le verdure deve sempre essere allentata, riempita con una quantità sufficiente di sostanze minerali e organiche utili.

Preparazione del sito

Quando si prepara un posto per piantare piante, la sua posizione gioca un ruolo importante.

La preferenza è data alle aree ben illuminate, chiuse dai venti. Lo scioglimento della neve dovrebbe avvenire prima, in modo che prima della semina dei semi la terra si riscaldi e allo stesso tempo sia bagnata. Il terreno per le carote durante la semina dovrebbe essere riscaldato a 10 ° C-14 ° C. Per la semina in inverno, la temperatura del terreno deve essere mantenuta ad un segno di almeno 5 ° C. In tali condizioni, i semi non saranno distrutti dal gelo e non germineranno prematuramente.

Rotazione delle colture e vicini

Un ruolo importante è svolto dalle culture precedenti che sono cresciute prima di piantare carote in questo luogo negli ultimi 3 anni.

Non è consigliabile piantare coltivazioni di radici in aree in cui in precedenza erano stati allevati rappresentanti della famiglia del sedano: finocchio, prezzemolo, aneto, sedano. Attirano parassiti e malattie caratteristiche di queste piante. Il terreno dopo di loro perde i microelementi necessari e i componenti utili per la crescita. Luoghi di maggior successo dove crescevano zucche, cetrioli, cavoli, patate novelle, pomodori.

Preparazione del terreno

Il terreno per le carote viene preparato, osservando diverse fasi:

  • allentare la terra ad una profondità di almeno 25-35 cm;
  • rimuovere i resti delle piante dello scorso anno, le radici in eccesso, i ciottoli, setacciare il terreno attraverso un setaccio speciale;
  • combinare la concimazione e un secondo scavo della terra;
  • annaffiare e lasciare il terreno a vapore, coprendo con un film per 10-14 giorni.

L'uso della cenere nelle carote in crescita

La cenere di legno è un fertilizzante complesso.

Incorpora composti di azoto, fosforo e potassio, nonché altri elementi utili per le piante. La cenere ha un gran numero di particelle di zavorra, i componenti utili sono di difficile accesso, quindi questo fertilizzante viene utilizzato solo in forma diluita, miscelato con acqua, sedimentando e filtrando più volte.

La cenere aumenta il contenuto di zucchero di carota

Esistono diverse caratteristiche del fertilizzante per cenere di legno:

  • il fertilizzante aiuta a ridurre l'acidità del terreno, ma non può essere usato insieme alla calce, perché la terra diventa acidità troppo bassa;
  • la miscelazione di cenere e letame è irta della distruzione dei componenti utili di queste sostanze a causa del verificarsi di una forte reazione chimica;
  • nel terreno, la cenere ama combinarsi con particelle di fosforo libere, il che porta alla formazione di composti che non sono forti per assorbire le radici delle piante;
  • adatto come strumento efficace per il controllo di parassiti e malattie: afidi, ossiuri, oidio, - è necessario cospargere di cenere le file con la cenere;
  • come viene effettuata la medicazione superiore immediatamente prima di piantare, scavando il terreno con essa;
  • la composizione della cenere dovrebbe essere uniforme: legnosa o derivata dalla combustione di steli secchi di verdure.

L'uso della cenere come fertilizzante quando si piantano carote in piena terra non dovrebbe essere frequente. Questo componente viene aggiunto non più di una volta ogni 2-3 anni ad una concentrazione di 1 cucchiaio. infusione o 2-3 cucchiai. cenere secca per 1 m². Per cucinare, prendi 200 g di cenere di legno in 3 litri di acqua, mescola e fai bollire. Quindi insistere per 6 ore, filtrare e aggiungere 10 l di acqua pura, oltre a diversi cristalli di permanganato di potassio. Tale soluzione non può solo proteggere dai parassiti, ma aumenta anche il contenuto di zucchero delle carote.

L'uso del letame quando si piantano le carote

Le carote adorano il terreno, che contiene molte sostanze organiche: l'humus. Questo è facile da fare piantandolo al posto delle corrispondenti piante precursori fertilizzate con letame. Ha un lungo periodo di decadimento, quindi dopo diversi anni ci sono ancora molti componenti utili, già spezzati e divisi dalle radici di altre culture. Tale letame assimila i semi e l'apparato radicale delle verdure in maturazione più facilmente e più velocemente.

Come concimare il terreno

Aggiungere il letame fresco sotto le carote in primavera è una decisione sbagliata. Ciò porterà alla fame di azoto, poiché l'azoto nel terreno verrà utilizzato per decomporre i componenti vegetali del letame e non per alimentare le radici. Tale fertilizzante può causare un'ondata di crescita di erbe infestanti, i cui semi sono presenti nella sua composizione.

Quando le carote vengono piantate prima dell'inverno, anche il terreno non viene fertilizzato con letame fresco. La migliore soluzione in questo caso è l'introduzione di un decaduto. Spesso scavano il terreno con l'humus e lo lasciano così per il periodo invernale, in modo che l'acqua di fusione lavasse parte delle sostanze più in profondità nel terreno. Quindi i potenti elementi influenzeranno la crescita delle colture di radici più delicatamente e non saranno in grado di bruciare il sistema radicale con la loro posizione vicina. Se l'humus viene utilizzato direttamente durante la semina, viene accuratamente miscelato con terreno e torba.

Quale letame scegliere

I fertilizzanti più popolari sono i rifiuti di cavallo, mucca e pollo. Sono ricchi di componenti come azoto, fosforo e potassio. I rapporti di questi elementi chimici per 1 kg di materie prime sono diversi:

  • il letame di cavallo ha 6, 9 g di azoto, 2, 6 g di fosforo e 7, 2 g di potassio;
  • per letame di vacca, indicatori di azoto - 5, 6 g, fosforo - 2, 8 g, potassio - 6 g;
  • il letame di pollo comprende fino a 16 g di azoto, 15 g di fosforo e 8 g di potassio.

Il letame di cavallo è considerato più efficace per i fertilizzanti. La quantità dei suoi componenti utili è idealmente spesa in 1-2 anni. Tale medicazione superiore non danneggia le piante con le sue reazioni chimiche aggressive. Per motivi di sicurezza, è meglio utilizzare letame ben decomposto con il calcolo di ½ secchio per 1 m² di terreno. Questo humus viene utilizzato su base individuale, senza utilizzare contemporaneamente altri fertilizzanti minerali.

conclusione

Per ottenere un raccolto ricco in piena terra, viene valutata la sua capacità di saturare le radici delle piante con sostanze ed elementi utili. L'amore delle carote del terreno può essere bilanciato da solo aggiungendo cenere di legno e letame. È necessario calcolare accuratamente la quantità e la frequenza di applicazione di queste sostanze, in modo da non danneggiare le colture radicali.

Raccomandato

Come trapiantare piantine di melanzane
2019
Regole per piantare set di cipolle in piena terra
2019
Vnograd Regent: descrizione del grado
2019